Ricette

Credo che il broccolo sappia dare il suo meglio abbinato ad acciughe e olive: come in questo piatto di spaghetti, che replico sempre più spesso ed è entrato di diritto nel mio repertorio di cucina.
Perché non friggere il radicchio?
Eh, come mai non ci avevo mai pensato prima?
Voglio piatti di verdure in questo momento: i finocchi sono perfetti, ancora di più se con una crosta morbida e croccante.


Il brodo: la preparazione più semplice ma più confortante che esista, quella che ti aspetta dopo una giornata di lavoro, che quando la sorbisci lentamente ti scalda anche i piedi gelati.
Ci sono milioni di tradizioni locali degne di essere ricordate: ti lascio la ricetta delle frolle di Santa Lucia e magari deciderai di fare tua questa.
Io il risotto coi funghi, lo preferisco coi porcini essiccati, ad esempio, rispetto a quelli freschi. E tu? Che ne dici?


Oggi sul menù ci sono le scaloppine ai funghi chiodini: vuoi favorire?
Oggi ho preparato gli gnocchi di patate profumandoli di bosco, con l’aggiunta di porcini secchi nell’impasto.
Per condirli, pancetta croccante, salvia, nocciole tostate e tanto parmigiano.
Metti il caso delle salsicce, che costano poco, sono saporite e fanno subito festa: un piatto completo e soddisfacente, caldo per le serate autunnali, frugale al punto giusto e poco elegante, certo, ma tanto buono.