Cucina Veneta
polpettone, carne, carne macinata, polpette, macinato, polpettone al forno, ricotta

Il polpettone della Nonna Ada

Ingredienti
  • Carne macinata di vitello, 500 g
  • Ricotta vaccina, 200 g
  • Uova, 2
  • Prezzemolo tritato
  • Erba cipollina tritata
  • Sale, pepe
  • Noce moscata, una grattata
  • Grana grattugiata, a piacere
  • Pangrattato, al bisogno
  • Fette di pancetta fresca tesa
  • Olio extravergine di oliva



  • Porzioni:
  • 4
  • Tempo:
  • 45/50 min
  • Difficoltà:
  • bassa
Questo polpettone è speciale: la ricetta è della nonna Ada, la nonna di Matteo, che lo prepara per ogni occasione utile in cui ci invita a pranzo.
Le nonne hanno un repertorio in cucina limitato, ma rassicurante, perchè sai che ogni volta che andrai a mangiare da loro troverai bene o male le stesse cose ma sempre buone e confortanti: la nonna Angelina, ad esempio, preparava sempre pollo in umido alla simil-cacciatore (e mia mamma odia le olive!), le patate che noi chiamavamo "fetta lunga" (sempre un pochino mosce perchè fritte tipo un'ora prima) e "verdura cotta", le nostre erbe miste tipo bieta, tarassaco, coste, catalogna...
In realtà la nonna Ada non mi ha mai dato la ricetta di questo polpettone, ma ho provato a replicarlo e dopo un po di prove il sapore e la consistenza raggiunti mi hanno soddisfatta e mi hanno fatto pensare a lei.
E poi si sa, la mia cucina è un pò come quella di una nonna, sono un pò vecchia dentro in questo ambito.. .ahahhahah!
Passaggi
Mescolare tutti gli ingredienti insieme, aggiungendo pangrattato solo per raggiungere una consistenza morbida ma lavorabile.
Non esagerare col pane, o risulter duro dopo la cottura.
Con l'aiuto di una carta forno, poggiaci le fette sopra e poi la carne, avvolgi e dai una forma a salame: posiziona in una stampo da plumcake, poi apri la carta.
Ungi leggermente la superfice e cuoci in forno caldo a 180 gradi per 35/40 minuti: a metà cottura, aiutandoti con la carta, giralo sottosopra per farlo dorare anche dall'altro lato.
Servi caldo a fette!
Vuoi commentare questo post?
Il vostro indirizzo email non sarà visibile sul sito. I campi contrassegnati da * sono obbligatori.
Nome *
Email *
Sito web
Commento
Stai leggendo:
Il polpettone della Nonna Ada