Cucina Veneta
aboca, alimentazioneconsapevole, piccoglicemico, bassoindiceglicemico, cucinasana, cucinanaturale, cucinasemplice, cucinasalutare, lamiaricettaacpg

Insalata di riso rosso e nero con salmone scottato, verdure primaverili, buccia di limone

Ingredienti
  • Agretti, 1 mazzetto
  • Olio extravergine di oliva, 4 cucchiai 
  • Cipollotto, 1
  • 160 g di riso rosso
  • 160 g di riso nero venere
  • Piselli freschi sgranati, 150 g
  • Filetto di salmone fresco, circa 500 g
  • Sale, pepe nero
  • Buccia grattugiata di mezzo limone non trattato 
  • Porzioni:
  • 4
  • Tempo:
  • 30 min
  • Difficoltà:
  • bassa
Un anno fa circa, sempre a marzo, pubblicavo la mia prima video ricetta sul blog: era un pollo al forno, leggero e veloce nella preparazione ma insaporito con limone, tante erbe e i profumi mediterranei delle olive e dei capperi (la ricetta la trovi qui). 

Nel frattempo ho girato altre due videoricette (si, non sono molte ma per me sono impegnative!) e mi ci sono divertita molto: allestire gli ingredienti sul tavolo, sistemare per bene la cucina per non far vedere dietro alle mie spalle la troppa verità di una cucina usata ogni giorno, preparare i tegami che mi servono e prevedere un po’ in anticipo le mie mosse, ripassandole mentalmente prima di iniziare.
Poi sono arrivati i reels, e io con il mio video in slow motion sono rimasta un po’ indietro, ma essere vintage mi piace e vado per la mia strada, pur sperimentando le novità tecnologiche perché è giusto così.

Al momento della pubblicazione del video del pollo parlavamo della ricerca di piatti semplici, vista la situazione di lockdown che stavamo apprestandoci a vivere, una situazione del tutto nuova per un intero pianeta che nessuno sapeva come affrontare né cosa aspettarsi o per quanto tempo: devo dire che all’inizio è stata spaventosa ma nuova, avevamo tutti le energie necessarie per fronteggiarla, mentre ora siamo piuttosto esausti e contiamo i mesi passati, che pesano sul groppone, sul portafoglio e sull’umore.
La primavera si sta riaffacciando e noi siamo ancora qui, sempre barricati in una realtà falsata e limitata, un Matrix che finora esisteva solo in un film: parliamo ancora di piatti leggeri per non esagerare con le calorie vista la sedentarietà che ci contraddistingue e a cercare le nuove verdure primaverili perché siamo stanchi del cavolfiore e del broccolo. 

E la primavera arriva, col verde dei pisellini novelli, coi primi cipollotti aspri ma delicati e teneri, con gli agretti, pungenti come un limone e carnosi come una pianta grassa, e disponibili per cosi poco tempo!
Così ho cotto del riso colorato, che ormai è un ingrediente che ha fatto ingresso nelle cucine italiane soprattutto di chi ama la cucina salutare ed è attento al sapore e alla varietà alimentare: ci ho aggiunto un bel pò di queste nuove verdure verdi e ci ho abbinato un buon filetto di salmone, scottato all’esterno per mantenersi succoso all’interno.
E ci ho girato un’altra videoricetta: in fondo, resto vintage.

Se anche tu in questo periodo vuoi approfondire come abbinare alimenti salutari senza rinunciare al gusto, se ti piace cucinare, se ti appassiona conoscere gli alimenti e le loro proprietà, puoi approfondire leggendo sul sito Aboca a proposito del Metodo dell'Alimentazione Consapevole del Picco Glicemico e poi inviare le tue ricette qui
Troverai le mie proposte e quelle della Community!
Passaggi
Pulisci gli agretti eliminando i filamenti non verdi o un pò rovinati e tagliando il pezzo finale delle radici. Lavali accuratamente.
Pulisci il cipollotto e affettalo sottilmente.

Prepara tre pentolini riempiendoli di acqua e mettili sul fuoco, aggiungendo una presa di sale quando spicca il bollore. In uno cuoci il riso rosso e nell’altro il riso nero, seguendo i minuti indicati nella confezione, poi scolali e metti da parte; nell’altro pentolino cuoci gli agretti e i piselli, sbollentandoli velocemente, poi scola anch’essi.

In una padella antiaderente versa l’olio e il cipollotto e falli dorare, poi poggia il salmone dalla parte della pelle, fallo cantare per bene finché si forma la crosticina sotto e finché vedi che sulla base la polpa inizia a diventare rosa. Gira con una spatola, cuoci ancora due/tre minuti a fuoco vivo e metti da parte.

Unisci il riso alle verdure, eventualmente regola di sale, pepe e olio se necessario, aggiungi il salmone spezzettato, la buccia di limone e servi tiepido


Vuoi commentare questo post?
Il vostro indirizzo email non sarà visibile sul sito. I campi contrassegnati da * sono obbligatori.
Nome *
Email *
Sito web
Commento
Stai leggendo:
Insalata di riso rosso e nero con salmone scottato, verdure primaverili, buccia di limone